Qual è la differenza tra le Azioni privilegiate partecipanti e quelle non partecipanti?


Risposta 1:

Significato delle azioni privilegiate Le azioni di riferimento sono quelle che godono dei seguenti due diritti preferenziali: 1. Dividendo a tasso fisso o fisso su tali azioni prima di ogni dividendo su azioni azionarie.2. Restituzione del capitale azionario privilegiato prima della restituzione del capitale azionario al momento della liquidazione della società.

Le azioni privilegiate hanno anche il diritto di partecipare o in parte agli utili in eccesso lasciati dopo essere stati pagati alle azioni, oppure hanno il diritto di partecipare al premio al momento del rimborso. Ma queste azioni non hanno diritto di voto.

  • Azioni privilegiate partecipanti: dopo che il dividendo è stato pagato agli azionisti azionari, i possessori di azioni privilegiate partecipanti hanno il diritto di partecipare agli utili rimanenti. Se in qualsiasi anno la società ha utili in eccesso, gli azionisti privilegiati partecipanti hanno diritto a ricevere più dividendi in aggiunta al loro dividendo privilegiato fisso. Azioni privilegiate non partecipanti: azioni privilegiate che non hanno il diritto di partecipare agli utili rimanenti dopo che gli azionisti azionari hanno sono stati pagati dividendo. Non riceveranno alcun dividendo extra in caso di utili in eccesso per la società e hanno diritto a ricevere solo un tasso fisso di dividendo ogni anno.

VANSHIKA GUPTA

http://B.COM 2 ANNI

ROTOLO NO: 11736


Risposta 2:
  • Azioni privilegiate partecipanti: dopo che il dividendo è stato pagato agli azionisti azionari, i possessori di azioni privilegiate partecipanti hanno il diritto di partecipare agli utili rimanenti. Se in qualsiasi anno la società ha utili in eccesso, gli azionisti privilegiati partecipanti hanno diritto a ricevere più dividendi in aggiunta al loro dividendo privilegiato fisso. Azioni privilegiate non partecipanti: azioni privilegiate che non hanno il diritto di partecipare agli utili rimanenti dopo che gli azionisti azionari hanno sono stati pagati dividendo. Non riceveranno alcun dividendo aggiuntivo in caso di utili in eccesso per la società e hanno diritto a ricevere solo un tasso fisso di dividendo ogni anno .keshanta gurjar 11629

Risposta 3:

La differenza tra le azioni privilegiate partecipanti e le azioni privilegiate non partecipanti sono le seguenti:

. Azioni privilegiate partecipanti: si tratta del tipo di azioni in cui il dividendo privilegiato fisso che ha il diritto di partecipare al surplus di profitto, ma dopo che il dividendo a parità di tassi è stato pagato a tutti gli azionisti azionari.

Come, possiamo semplicemente definire che il detentore di questa azione privilegiata otterrà il dividendo fisso dalla società. Nella situazione di liquidazione della società, allora tutto il profitto residuo o eccedente è sicuramente versato in quel momento.

. Azioni privilegiate non partecipanti: in questo tipo di azioni privilegiate, il detentore di tali azioni non beneficia del dovuto beneficio delle azioni privilegiate partecipanti; ottengono solo l'importo fisso del dividendo dichiarato dalla società al momento della distribuzione. In breve, non sono autorizzati a ottenere i benefici e non detengono l'autorità di partecipare in grande quantità o anche alla liquidazione della società.


Risposta 4:

Azioni privilegiate: - in base alla sezione 85, le azioni privilegiate sono quelle sulle quali i loro diritti preferenziali sono 1) da distribuire durante il periodo di vita della società 2) al rimborso del capitale al momento della liquidazione della società, prima del capitale degli azionisti azionari viene restituito. Oltre ai due diritti sopra citati, le azioni privilegiate possono avere diritti aggiuntivi, a seconda del termine di emissione.

LORO SONO VARI TIPI DI AZIONI DI PREFERENZA

  1. Base di diritto ai dividendi-> Base di conversione cumulativa e non cumulativa -> Base di rimborso convertibile e non convertibile -> redimibile e non riciclabile Partecipazione a utili in eccesso -> partecipante e non partecipante

PARTECIPARE ALLA PREFERENZA →

  • le azioni privilegiate di partecipazione sono quelle che hanno diritto a una quota dell'eccedenza dell'utile della società che rimane dopo il pagamento agli azionisti. Tasso di distribuzione del dividendo a loro corrisposto Si presume che le azioni di riferimento partecipino se è menzionata nell'AOA della società

CONDIVISIONE PREFERENZA NON PARTECIPANTE →

  • Non hanno diritto a una quota dell'eccedenza di profitto della società. Hanno un tasso fisso di dividendo. Se l'AOA è silenzioso, si presume che tutte le azioni privilegiate non partecipino

>> HARSHITA AGARWAL (11618)